ASAF AVIDAN & HIS BAND

The Study on Falling Tour

  • Asaf Avidan - The Study on Falling Tour - Teatro Duse

A distanza di due anni dall’ultimo lavoro di studio, Asaf Avidan è pronto a tornare sulle scene musicali con “Study on Falling”, il nuovo album in uscita a novembre ed un tour che, accompagnato da una nuova band, lo porterà anche in Italia.

Già attivo con The Mojos, con i quali si è aggiudicato il disco d’oro e poi di platino per l’album “The Reckoning” (2006) Asaf Avidan ha raggiunto il grande pubblico nel 2013, con la pubblicazione di Different Pulses ed un lungo tour che lo portato in ogni angolo del globo. Con una voce che non ha nulla da invidiare ai grandi nomi che hanno fatto la storia della musica è stato più volte paragonato a Janis Joplin e Johnny Cash. Asaf Avidan spazia dal rock al blues al folk con un sound profondo ed ancestrale che stupisce e sorprende ad ogni respiro. Dopo la standing ovation ricevuta durante l’esibizione come ospite internazionale al Festival di Sanremo nel 2013 ed un lungo tour che lo ha più volte visto passare per l’Italia, Asaf Avidan nel 2015 pubblica il suo secondo album Gold Shadow, in cui l’artista esplora gli angoli più remoti del cuore e dà voce ai silenziosi pensieri che mettono in pericolo la stabilità di un amore. Un cuore spezzato che ha voglia di tornare a vivere, in mix di colori ed emozioni che danno forma a lacrime, paure e sensazioni che a loro volta si trasformano in un sound in grado di spaziare in più stili, passando dal pop anni ’50 al jazz anni ’30, dalle ballate folk anni ’60 al blues fino ai più recenti synth.

lunedì 27 novembre | ore 21:00

Asaf Avidan

La durata dello spettacolo è di un'ora e quindici minuti senza intervallo

Hashtag ufficiali

#asafavidan

Intero
Prima platea40 euro
Seconda platea35 euro
Prima galleria e palchi 30 euro
Seconda galleria25 euro

Lo spettacolo non può essere inserito nell’abbonamento DUSElibero

Biglietteria

Dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima l’inizio degli spettacoli.
Aperture straordinarie: lunedì 11 e 18 dicembre, dalle ore 15 alle 19.
Chiusure: 23, 24, 25, 26 dicembre e 1 gennaio.