La Sala

La magnifica sala teatrale da 999 posti, di cui 475 in platea, 210 in prima galleria, 221 in seconda galleria e 93 in due ordini di palchi conserva intatto il suo impianto originario. Ad amplificare la bellezza dello spazio, il fregio novecentesco che sormonta il boccascena ed il maestoso lampadario centrale.


REGOLAMENTO DI SALA

Il Teatro Duse invita il pubblico a rispettare il seguente regolamento di sala

  • Si avvisa il gentile pubblico che, a spettacolo iniziato, non è sempre consentito l’accesso in sala occupando la propria poltrona. Solo se previsto l’intervallo sarà possibile raggiungere il posto assegnato.
  • In sala è richiesto il rispetto del silenzio: gli spettatori sono pertanto invitati a spegnere i telefoni cellulari e a disattivare i dispositivi con suoneria; è vietato il consumo di cibi o bevande.
  • Non è consentito l’utilizzo di macchine fotografiche, apparecchi di registrazione audio e/o video. Ai sensi della legge 584/75.
  • Il Duse rammenta che nei locali del Teatro non è ammesso fumare. Negli spazi interni del Teatro non è gradito l’utilizzo delle sigarette elettroniche.
  • Il servizio di guardaroba è a pagamento: 2 euro a capo.
  • È obbligatorio il deposito di ombrelli, caschi, zaini o di oggetti potenzialmente ingombranti.
  • All’interno dei locali del Teatro potrebbero essere presenti fotografi e troupe televisive che hanno ricevuto l’autorizzazione del teatro e della compagnia a scattare fotografie o effettuare riprese audio/video prima, durante e dopo lo spettacolo
  • Gli spettatori devono essere sempre muniti di biglietto o di abbonamento da esibire al personale di sala quando richiesto.
  • Le consumazioni possono essere effettuate esclusivamente presso il bar del Teatro.
  • Non è consentito introdurre bicchieri e generi commestibili in sala.
  • Per qualsiasi esigenza gli spettatori possono rivolgersi al Direttore di sala.

Scarica la pianta del teatro

Direttore di Sala | Anissa Sala organizzazione@teatrodusebologna.it | 051 226606

Interni teatro
Interni teatro

Interni teatro